sapori in maremma

Sapori in Maremma: esperienze enogastronomiche

VEDI LE DIVERSE OFFERTA

Una giornata all’insegna delle eccellenze eno-gastronomiche della Maremma. Il tour inizia con la visita alla Fattoria di Magliano, una giovane azienda vitivinicola di 97 ettari nata nel 1997, con 52 ettari di vigneti  coltivati a Sangiovese e Vermentino, merlot Petit Verdot  e la celeberrima uva bianca vocata nella zona costiera del Monte Argentario, l’Ansonica. Nonostante sia molto giovane e non così grande l’azienda produce 9 tipologie di vini diversi tra cui spiccano l’Altizzi, il Brissi” e il “real” maremmano “Poggio Bestiale”. Al termine della vista e degustazione il tour prosegue fino ad arrivare alla straordinaria Tenuta dei Marchesi Frescobaldi, l’Ammiraglia sempre a Magliano in Toscana. Struttura imponente che si protende verso il mare è stata realizzata dal famoso architetto Piero Sartogo e oggi rappresenta un tempio di design al servizio della qualità produttiva e del rispetto per l’ambiente. La cantina, ispirata nella forma e nelle dimensioni alla celeberrima Nave Amerigo Vespucci, veleggia attraverso le splendide colline della Maremma verso il mare dell’Argentario. La storia della famiglia Frescobaldi inizia più di mille anni fa ed è intimamente legata alla storia della Toscana. Quella dei Frescobaldi fu una delle maggiori famiglie di Firenze nella storia politica, economica, sociale e anche dell’attività vinicola della città (del 1308 le prime produzioni). Una curiosità è quella dell’esistenza di un documento che registra uno scambio in natura (opere d’arte per vino) con Michelangelo Buonarroti. Vittorio degli Albizi, cognato dei Frescobaldi per il matrimonio di sua sorella Leonia con Angiolo Frescobaldi, fu tra i primi a testare nelle tenute dei Frescobaldi metodi di produzione vinicola moderni, con l’innesto nel 1855 di vitigni Chardonnay, Cabernet e Merlot in Toscana. Attualmente Frescobaldi, uno dei maggiori produttori italiani di vino di alta qualità, detiene la maggior estensione di vigneti in Toscana con 1200 ettari e cinque tenute, tutte situate in zone particolarmente vocate e dedicate alla produzione di vini pregiati DOCG, DOC e IGT. La visita alla cantina con la splendida barricaia e la successiva degustazione  con la splendida vista sui vigneti rappresentano uno dei omenti più intensi e suggestivi che tu abbia mai provato.

INCLUSO

ESCLUSO

Informazioni utili

  • L’escursione è garantita al raggiungimento minimo di 4 partecipanti
  • Il punto di incontro e l’orario di inizio sarà concordato al momento della prenotazione.
  • Si raccomanda di essere al punto di incontro almeno 15 minuti prima dell’orario di partenza.
  • E’ possibile cancellare senza penali fino a h 48 prima dell’inizio della visita.
  • La capienza della visita è ridotta, secondo quanto previsto dalle vigenti normative di sicurezza COVID 19, volte a garantire il distanziamento. Saranno inoltre previsti tutti i dispositivi individuali e le misure di prevenzione rischio COVID 19 in vigore al momento della prenotazione quali utilizzo mascherine e misurazione della temperatura.
  • In Estate si consiglia di portare con sè un cappello, occhiali da sole,  scarpe comode e giacca antivento.  In Primavera e/o Autunno si consiglia di portare con sé cappello giacca antivento, felpa, scarpe comode, occhiali e crema solare. Si raccomanda a tutti gli esploratori di avere rispetto dell’ecosistema e, perciò, non gettare tracce o residui di spazzatura.
  • ulteriori dettagli  saranno forniti a prenotazione avvenuta.